Endoscopia Digestiva

In Bianalisi Lazio è oggi possibile eseguire due esami endoscopici utili nella prevenzione e diagnosi di diversi disturbi a livello gastroenterico ed intestinale: COLONSCOPIA e GASTROSCOPIA.

LA COLONSCOPIA

L’esame si esegue mediante l’utilizzo di una sonda endoscopica alla cui estremità è fissata una microcamera.

E’ utile per esaminare le pareti del tratto digestivo inferiore (colon e retto) al fine di valutarne l’aspetto e di conseguenza lo stato di salute e di individuare eventuali indicatori di problematiche specifiche (ad esempio stati infiammatori) o la presenza di lesioni (ad esempio polipi intestinali).

L’esame è indicato in  caso di dolori addominali non spiegabili, stitichezza improvvisa, diarrea di lunga durata, perdite di sangue attraverso il retto.

Permette di prevenire, diagnosticare e curare alcune tra le più frequenti patologie a carico dell’apparato digerente.

La colonscopia è l’esame raccomandato a partire dai 50 anni di età come efficace strumento di screening e prevenzione dei tumori colon-rettali.

L’esame può essere eseguito sotto sedazione profonda (non si tratta comunque di un’anestesia generale ma di una sedazione controllata).


LA GASTROSCOPIA

Anche in questo caso l’esame è effettuato mediante l’utilizzo di una sonda endoscopica alla cui estremità è fissata una microcamera, tramite la quale si esplora il tratto digestivo superiore (esofago, stomaco e duodeno).

Viene pertanto consigliata dal medico quando vi siano sintomi quali dolore, bruciore di stomaco, acidità o reflusso, nausea, vomito o difficoltà digestive che persistono da lungo tempo. E’ inoltre utile per accertare la causa di sanguinamenti del tratto digestivo alto o di alcune anemie.

E’ un esame che permette di effettuare diagnosi precoce in caso di infiammazioni (esofagite, gastrite) o lesioni (ulcere).

La possibilità di effettuare biopsie (cioè di prelevare piccoli frammenti di mucosa) quando il medico lo ritenga utile, migliora ulteriormente le capacità diagnostiche di questo accertamento specialistico sia attraverso la ricerca del batterio che causa l’ulcera (Helicobacter pylori), sia attraverso la diagnosi delle eventuali lesioni sospette.

Non è necessaria la sedazione profonda. L’esame, del tutto indolore, è ben tollerato dalla maggioranza dei pazienti e viene accompagnato da una blanda sedazione che mantiene il paziente vigile ma rilassato.


La preparazione per entrambe gli esami deve essere eseguita scrupolosamente per non comprometterne l’effettiva fattibilità ed il buon esito.

Al momento della prenotazione, la Segreteria fornirà la scheda di preparazione riportante tutte le informazioni relative alla dieta da seguire nelle ore (in caso di gastroscopia) o nei giorni (in caso di colonscopia) precedenti l’esame, e in questo ultimo caso alla procedura da seguire per una corretta pulizia del colon.

In caso di esame eseguito in sedazione, è sempre prevista la presenza di un anestesista. L’effetto del farmaco è in ogni caso solo temporaneo e svanisce immediatamente dopo il termine dell’esame, tuttavia è richiesta la presenza di un accompagnatore  in quanto è consigliato non mettersi alla guida di veicoli per alcune ore.


Per maggiori informazioni e prenotazioni 06/87.153.294